Azzurra fuori

Il team Azzurra, che con le regate di ieri si era qualificato per i quarti di finale della Monsoon Cup 2010, oggi purtroppo è stato eliminato con un combattuto 3-2 contro il danese Jesper Radich. La giornata, caratterizzata da venti instabili di 6-12 nodi, una forte corrente e pioggia battente, è iniziata con i 2 match conclusivi del Round Robin: Francesco Bruni li ha vinti entrambi, contro Phil Robertson (NZL) e Bjorn Hansen (SWE). Poi le tre regate dei quarti di finale, descritte così da Bruni: “Purtroppo anche questa volta abbiamo perso 3 a 2 nei quarti, sembra proprio la nostra maledizione quest’anno! E` una sconfitta dura da digerire, è la quarta volta in questa stagione che perdiamo i quarti di finale per 3 a 2, e oggi in particolar modo avevamo la vittoria in pugno. Nel terzo match, il più difficile da dimenticare, li avevamo veramente messi alle corde con una penalità a carico di Radich, ma un banale errore di valutazione sulla linea di partenza ci ha visto fuori e siamo dovuti rientrare... punto letteralmente regalato all’avversario. Siamo stati bravi a riprenderci dal trauma di un errore stupidissimo e abbiamo vinto bene la regata successiva. Sul 2-2 non siamo stati eccellenti in partenza, abbiamo regalato a Radich un piccolo vantaggio sulla linea e lui è stato bravo a non sbagliare nulla da lì in avanti. Domani dobbiamo lottare ancora per il quinto posto!"

Ben Ainslie (TEAMORIGIN), Jesper Radich (Gaastra Racing Team), Bjorn Hansen (Hansen Global Team) e Torvar Mirsky (Mirsky Racing Team) passano alle semifinali.